Moquette

Il compagno silenzioso.

Infinite sono le discussioni sulla moquette. C’è chi la ama e chi non la poserebbe mai. Questo tipo di pavimentazione presenta infatti numerosi vantaggi e svantaggi che la rendono più o meno adatta a seconda delle situazioni. Tuttavia, grazie alle sue caratteristiche rappresenta una soluzione versatile in ambienti di diverso genere.

Che cos’è la moquette?

La parola “moquette” deriva dal francese, lingua in cui significa semplicemente “tappeto”. Si tratta in effetti di un pavimento tessuto che, a differenza dei tappeti, copre l’intero pavimento. Ne esistono tante versioni – a pelo corto, lungo, riccio, tagliato annodato o ritorto – che rendono questo genere di pavimentazione estremamente adattabili ad ambienti di vario tipo.

I vantaggi della moquette

Che si scelga di usarla per pavimentare un’abitazione o uno spazio pubblico come un ufficio o un albergo, la moquette è un pavimento dall’elevato valore tattile e visivo. Le sue fibre infatti producono, al tocco, una sensazione di morbidezza e calore, rinforzata dalle tante colorazioni e strutture disponibili.

Inoltre, i pavimenti rivestiti di moquette presentano un elevata capacità di attutire i rumori e hanno una bassa dispersione di calore. Caratteristiche che rendono accattivante questo rivestimento dalla lunga tradizione anche per le sue doti funzionali, oltre che per quelle estetiche.

Vuoi acquistare una moquette?